La traviata

Dunque ce stava ‘na mignotta co’ la tosse che se chiamava Violetta e se faceva mantene’ da un barone, senonchè sotto le finestre je faceva la serenata uno che veniva da la campagna e che ‘na bella sera se l’aritrova dentro casa e se innamoreno. Essa dice “ma farò bene a innamoramme o sara’ mejo continua’ a scopa’? Boh, bevemoce sopra”. Fine primo atto.
Ner seconno atto Violetta e quello de le serenate che se chiama Arfredo so iti a vive assieme, e Arfredo canta un’aria dove dice quanto sto bene, ammazza come so’ contento. E te credo: trovi una che se innamora e in più è mignotta, stai come a sette e mezzo! Senonchè ariva er padre e in sostanza je dice “A Viole’, io c’ho ‘na fija che se deve sposa’, er paese mormora, vedi d’annattene perché mignotta sei e mignotta resti”. Lei ce rimane demmerda ma poi accetta e se ne va a Parigi però prima abbraccia Arfredo e je dice “amamiarfredo” guardando in genere no lui ma da n’antra parte. Arfredo dice anvedi quanto me ama ma j’arriva un bijetto de Violetta indove che je scrive “Alfredoalgiungervidiquestofoglio aaaaaaa” e penso che dopo je scriva “io sto già a cavallo der Barone” perchè Alfredo non solo ce rimane molto demmerda ma se incazza pure parecchio e s’aritrova nelle braccia del padre. Papà je dice vieni in Provenza, no vo’ a Pariggi a sputtana’ quer mignottone, allora de papà tuo ‘n te frega ‘n cazzo, no. Sipario.
Semo a casa de Flora: dopo du’ balletti mediamente demmerda ariva Arfredo e dice “la vedete questa? E’ na mignotta” e je butta li sordi che aveva vinto a carte cor Barone poco prima. Indovinate come ce rimane Violetta. Fine terzo atto.
Ar quarto atto Violetta sta a morì perché la tosse era ‘na tisi (che come non l’ha attaccata a tutti dio solo lo sa) e dice “‘mbe’, moro”, a volte cor dacapo ma co’ parole diverse che significano sempre “mbe’, moro”. Ariva er dottore e dice “sì, more”. Ariva Arfredo e je dice te amo, annamosene da Parigi e essa je fa “ma ‘n’d’annamo, nu lo vedi che sto a mori’?”. Ariva er padre e dice te perdono, te vojo bene, pure io, quanto se volemo bene, che bella famija, e Violetta dice “oddio, quanto me sento bene, me sa che non moro” e more. Po’ darsi pure che ve lo confermi er Dottore subbito prima de la fine, dipende se er maestro je lo lascia di’. Sipario

NOTA: lo so che la Traviata è in tre atti, ma er cervello mio la pensa in quattro da sempre e siccome qui non ce sta er Sovrintendente che dice che dovemo accorpa’ la campagna alla casa de Flora se no er teatro va in straordinario, almeno quanno scrivo fo come me pare.

Annunci

18 thoughts on “La traviata

  1. ¡Che ridere!!! ¡non posso smettere di ridere!! ¡é un GENiO chi ha scritto questo!!! voglio fare una domanda, ¿di che zona é questo dialetto?? perdonate, son ignorante perche non sono Italiana, sono Argentina ma vado tutti gli anni a visitare mia famiglia a Lecce.

    • solo ora leggo la tua domanda e quel dialetto è chiaro che nun lo capisci visto che vai ar sudde,a Lecce….’ndovina un po te di dove po3bbe essere? … èccote un indovinello facile facile…il posto è quello d’una città che tutti ar monno hanno visitata incantati….e lo fortunato che non l’ha potuto fà,ogni sera dopo le preghiere ce ne aggiunge una ar rosario che è quella che dice:Maronna mia,famme puro visità OMAR…che è na vita che lo voglio fà! (Italiano>gentile signora,il NOME èccolo lì! basta leggerlo a….rovescio!)

  2. Pingback: Recensione semiseria della Traviata di Giuseppe Verdi alla Fenice di Venezia (2013). | Di tanti pulpiti.

  3. “Nessuno rimane contaggiato” si dice che esistono i miracoli!
    Per Giulia: essendo er come articolo, es: “er dottore” penso che è un dialetto romano; l’articolo er è tipico di Roma.

  4. Pingback: Buon compleanno, Peppino! | Quelle trame svelate

  5. Pingback: Ci sono cascata anch’io: #Chiavidiricerca #2 | Citazionisti Avanguardisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...