Al Gran Sole Carico d’Amore

Oggi parlamo de un’opera de quelle che piaciono tanto ai melomani, Ar Gran Sole Carico d’Amore de Luiggi Nono, che non era un papa era un compositore de musica contemporanea parecchio de sinistra che annava de moda insieme a un ber po’ d’artri compositori fino a quanno s’è sciorto er Piccì, che in quer periodo pare che si nun sentivi quella musica lì nun capivi un cazzo, e difatti li melomani cianno pure provato a annacce a sentilla ma sinceramente, co’ tutta la bbona volontà, nun je l’hanno potuta fa’. Er probrema è che l’orecchio medio s’è abbituato ar sistema temperato, quello co’ la scala doremifasollasi che te fa l’accordo maggiore e ridi e quello minore e piagni, mentre questi dicevano “e che cazzo, adopramo pure li tasti neri no?” e se so’ inventati la scala dododiesisrerediesismifafadiesissolsoldiesislaladiesissi che cià dodici soni e se chiama dodecafonia.

A volesse spiccia’ a spiegalla, nella dodecafonia tu poi fa’ quello che te pare, li soni li metti insieme a cazzo de cane, che pure l’orchestrali e li cantanti dicono “sarà questa la nota? Boh!”, insomma ‘na rivoluzzione pure curturale che però l’orecchio non è abbituato e mediamente quanno uno sente ‘sta robba ce rimane de mmerda, poi però l’orecchio s’abbitua ma ner frattempo l’opera è finita perché ce vonno quelle quattro orette bone pe smette de vommità. Mo’ quest’opera de Nono che ve vojo ariccontà è parecchio de sinistra pure lei perché er compositore ha messo insieme un fregandò co’ la cipolla de robba de Marxe, de Lenine, de CheGuevara, de Brecchete, pe’ la gioia der Piccì e de tutti li commitati de bbase che mediamente, nella misura in cui, disponibbili ar confronto, passeme ‘sta canna, anvedi che robba ahò. Dice vabbè, ma la trama? Ma è quello che me chiedo pure io! Er fatto è che la trama nun ce sta, è un po’ come la coperta de nonna che pijava un pezzetto de qua un pezzetto de llà, li cuciva assieme e ce faceva li regali de natale: er compositore ha preso un pezzetto de uno e un pezzetto de quell’artro e l’ha fatti canta’, e difatti pure lui se deve esse accorto de ‘sta faccenna e nun l’ha chiamata opera ma “azzione scenica”. Pe’ volevvela spiega’ in du’ parole: so’ tutte donne che s’oppongono alla violenza de li maschi e se mettono a lotta’ pe’ la libbertà, insomma un buciodeculo notevole sia pe’ chi la deve canta’ che pe’ chi la deve mette in scena. Fatto sta che a vedella adesso che è crollato er murodeberlino e er piccì mo’ se chiama ogni cinque anni in un modo diverso e stanno pure a governa’ co’ la destra che Berlinguere se sta a rivorta’ ne la tomba, che ve dico, co’ tutto che a sentilla te vie’ er marmatrone, insomma uno dice ma nun sara’ che era mejo prima che armeno le cose erano chiare, uno sapeva che o stava da ‘na parte o da quell’artra, e quarcuno ancora ce credeva sur serio? Boh. In ogni caso tutti ‘sti compositori qui oramai nu li fa più nessuno perché nun ce stanno più li partiti de ‘na vorta che hanno sempre messo er becco dove nun dovevano ma armeno ‘na vorta je fregava quarche cosa de la musica e de la curtura, mo’ pensano solo a magna’ e a scopa’e cicciaarculo a noi, e li sovrintendenti più che fa’ quadra’ li conti non ponno fa’, ma che voi mettete a fa’ Nono che a questi je pare de ave’ fatto chissa che operazione curturale quanno hanno fatto la serata dell’arenadeverona co’ la Clerici? Insomma parecchia malinconia se uno je capita de anna’ a Berlino a vede’ quest’opera qui, che a Berlino ‘ste cose ancora le fanno, perché la musica te po’ pure non piace’, e poi esse pure de destra, e te po’ fa’ schifo Brecchete, e li clesc de dodecafonia so’ peggio de un dito nell’occhi, pero’ che cazzo, te ricorda un periodo indove che de la curtura je ne fregava quarche cosa a quarcuno, e poi sempre mejo de li tre regazzini che canteno da tenore sarà. Sipario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...